Risparmiare gas naturale

 

Uso ottimale degli impianti gas

La corretta gestione degli impianti domestici, oltre a garantirne una buona efficienza ed affidabilità, aiuta a realizzare risparmi anche significativi nel consumo di combustibile. Si consigliano pertanto alcune regole generali che permettono di ottenere un risparmio energetico:
  • far controllare periodicamente la temperatura dei fumi in uscita dal camino;
  • eseguire manutenzione periodica della caldaia e/o dello scaldabagno;
  • isolare le tubazioni che portano acqua calda quando passano in luoghi non riscaldati;
  • non far debordare la fiamma oltre la base delle pentole;
  • controllare la tenuta dei rubinetti;
  • le spese crescono con la produzione di acqua calda;
  • preferire la doccia al bagno, riducendo anche il consumo di acqua potabile;
  • inserire fogli di materiale isolante fra corpi scaldanti e pareti esterne;
  • evitare di schermare i corpi scaldanti (ad es. con tendaggi, pannelli copritermo, mobili, ecc.);
  • applicare ai radiatori valvole termostatiche per la regolazione della temperatura dell’ambiente;
  • rivestire il sottotetto con adeguati materiali isolanti;
  • dotare le finestre dei doppi vetri e abbassare le tapparelle quando fa buio;
  • abbassare la temperatura durante la notte; installare, se possibile, sistemi di regolazione automatica della temperatura e dei periodi di funzionamento dell’impianto di riscaldamento (cronotermostati).