Comunicati stampa e news

 
 
Comunicato stampa - Rovereto, 31 Agosto 2017

Miglioramento della rete di distribuzione idrica di Rovereto

Concluso con successo un importante intervento di miglioramento strutturale

Si sono conclusi con successo nelle prime ore di giovedì 31 agosto i lavori per il rinnovo del tratto di rete idrica in corrispondenza dell’incrocio di Via Cavour, Via Saibanti, Via Pozzo e via Halbherr messi in opera da Novareti, la società del Gruppo Dolomiti Energia specializzata nella gestione delle reti di distribuzione acqua e gas.

Leggi
Comunicato stampa - Rovereto, 24 Agosto 2017

Rovereto, sospensione della fornitura di acqua potabile durante la notte fra il 30 e il 31 agosto in Via Cavour, Via Saibanti, Via Pozzo e via Halbherr

Novareti

Rovereto, 24 agosto 2017 – Novareti ha programmato per la prossima settimana, dei lavori di manutenzione alla rete idrica di Rovereto che interesseranno l’incrocio fra Via Cavour, Via Halbherr e Via Saibanti.

Per permettere l’esecuzione dell’intervento sarà necessario sospendere la fornitura idrica nelle aree di Via Cavour, Via Saibanti, Via Pozzo e Via Halbherr dalle 20 di mercoledì 30 agosto alle 6 di giovedì 31 agosto.

L’interruzione della fornitura, limitata alle ore notturne, è stata pianificata con l’obiettivo di limitare il più possibile i fastidi ai cittadini. Questo intervento, finalizzato a migliorare l’efficienza delle rete idrica cittadina, rientra in un più ampio progetto di riqualificazione strutturale della rete idrica di Rovereto.

Leggi
Comunicato stampa - Rovereto, 3 Agosto 2017

Concluso con successo un importante intervento di miglioramento strutturale

Della rete di distribuzione idrica di Rovereto

Rovereto, 3 agosto 2017 – Si sono conclusi con successo nelle prime ore di mercoledì 3 agosto i lavori per il rinnovo del tratto di rete idrica in corrispondenza dell’incrocio di  Via Setaioli con Via Dante messi in opera da Novareti, la società del Gruppo Dolomiti Energia specializzata nella gestione delle reti di distribuzione acqua e gas.

L’importante e delicato intervento, necessario al fine di migliorare l’efficienza delle rete idrica cittadina, è consistito nella sostituzione e posizionamento di alcune saracinesche, valvole che hanno la funzione di permettere o escludere il flusso di acqua in un tratto specifico di rete.

Questa operazione, che insieme ad altre rientra in un più ampio progetto di riqualificazione strutturale della rete idrica di Rovereto, permetterà in futuro il rinnovo di tratti nevralgici di rete secondo modalità sempre più puntuali  e con ridotte interruzioni di fornitura a vantaggio dei cittadini.

Le operazioni, pianificate da Novareti in accordo con l’Amministrazione Comunale durante le ore notturne e in piena estate con l’obiettivo di limitare i disagi ai cittadini, hanno  avuto inizio alle ore 22 di martedì 2 agosto e si sono concluse con successo secondo quanto attentamente pianificato dalla Società con la riattivazione della fornitura idrica nelle prime ore di mercoledì 3 agosto.

Novareti desidera ringraziare i cittadini di Rovereto per la comprensione dimostrata.

Leggi
Comunicato stampa - Trento, 2 Agosto 2017

Novareti: falsi tecnici in azione

a Rovereto

Negli ultimi giorni alcuni cittadini residenti a Rovereto hanno segnalato di essere stati contattati presso le loro abitazioni da sedicenti operatori che qualificandosi come collaboratori di Novareti l’azienda responsabile della distribuzione gas richiedono denaro per installare rilevatori di fughe di gas. Con l’obiettivo di tutelare i propri clienti Novareti desidera precisare che tale richiesta è ad opera di persone totalmente estranee alla società trentina.

La Società informa inoltre che il personale di Novareti, riconoscibile dal logo Novareti presente sul proprio tesserino, non è mai autorizzato a richiedere o ricevere denaro contante e che non vi è nessun obbligo ad installare questo tipo di apparecchi.

Novareti invita i cittadini a richiedere sempre ai tecnici di identificarsi mostrando il tesserino di riconoscimento con il logo della Società e a non consegnare mai denaro. Nel dubbio il consiglio è quello di segnalare eventuali casi sospetti alle autorità competenti.

Leggi